Buddhismo Zen e il suo rapporto con alberi e Shintoismo

pexels-photo-24963_2-1024x476

Mentre camminavamo, notai come l’acero verde e rosso si inchinava elegantemente sul laghetto e sul passatoio di pietre circondato da ghiaia rastrellata di fresco. Mentre giardinieri lì vicino nelle loro scarpe a due dita rastrellavano il percorso e potavano il fogliame, il roshi disse, “I giardinieri giapponesi non creano la bellezza. Semplicemente la onorano e la coltivano. Come uno scultore del legno taglia via tutto ciò che non è necessario per la forma finale, gli artisti paesaggisti rimuovono ciò che è estraneo – negli alberi e in loro stessi.

Continua a leggere…