India: le famiglie di intoccabili si convertono al Buddhismo

rns-dalit-buddhism-1024x683

“La società indiana come tale non esiste. È solo una collezione di caste.” così scriveva Babasaheb Bhim Rao Ambedkar nel suo testo Annihilation of Caste”. Ed è proprio così dato che i Dalit (gli “intoccabili” nel sistema a caste indiano) sono tuttora maltrattati. Tanto da cambiare religione per cercare di avere un po più di rispetto e dignità.

Leggi tutto…

L’inquinamento minaccia la città natale del Buddha

monaci_inquinamento_lumbiniGli scienziati avvertono che il luogo di nascita del Buddha, in Nepal, affronta la minaccia di un serio inquinamento dell’aria.

I dati recentemente raccolti da cinque stazioni di monitoraggio poste in tutta l’India mostrano che Lumbini, nel distretto di Rupandehi, localizzata in un’area in forte espansione industriale nella piana del fiume Gange, è altamente inquinata.

Continua…

La dura vita di uno Yogi in Russia

Un maestro di Yoga è stato arrestato a San Pietroburgo, Russia, il 22 ottobre 2016 con l’accusa di indulgere in attività missionarie. In Russia è attualmente in vigore una legge che vieta tutte le attività missionarie religiose. Il discorso dell’insegnante di yoga è stato visto come un tentativo di diffondere la religione induista.

Il maestro di yoga Dmitry Ugai si stava tenendo un discorso sulla filosofia dello yoga ad un gruppo di persone al festival “Vedalife”, inerente salute e benessere.

Leggi tutto…

Pubblicata la lista dei veri Buddha viventi

Cina-Lista-Buddha-viventi

Il governo cinese ha pubblicato una lista dei reali “Buddha viventi” – saggi considerati  la reincarnazione di luminari nel Buddhismo Tibetano – per contrastare il crescente numero di falsi Buddha che estorgono soldi ai fedeli. Continua a leggere

Perché l’uomo- ricorda ancora – non è dipendente dalla Terra, ma interdipendente.

La religione è importante perché è uno strumento di lotta al cambiamento climatico. Ne è convinta Sister True Dedication, una suora buddista attivista del Global Buddhist Climate Change Collective intervenuta a Parigi alla Conferenza sul clima in un dibattito sul dialogo interreligioso

Sorgente: Clima e religione alla Cop21. La suora buddista: “Bisogna innamorarsi della Terra” – Rai News

Quando la libertà di religione prevale sui diritti

RFRA

Il governatore dello stato americano dell’Indiana ha firmato il “Religious Freedom Restoration Act” che sembra aprire le porte alla discriminazione dei gay. Continua a leggere

Un centro culturale per ricordare le statue buddhiste del Bamiyan

Lo studio argentino M2R si è aggiudicato il concorso internazione indetto da Unesco e Ministero dell’Informazione e la Cultura dell’Afghanistan per la costruzione di un centro culturale nel Bamiyan, in ricordo delle statue buddhiste distrutte dai talebani nel 2001. Continua a leggere