Scout buddhisti e scout musulmani insieme per la pace

scouts-musulmans-de-france-transportent-de_3e441de4e0f5c10d339029b2a5b5b34d

Bambini, dai 7 ai 9 anni, provenienti dai gruppi dell’SMF (Scout Musulmani di Francia) e dell’EDLN (gli Scout della Natura buddhisti), hanno condiviso una settimana presso il centro Karma Ling Institute, appartenente alla comunità buddhista Rimé francese, situato a 40 chilometri da Chambéry. Continua a leggere

Il Giappone prende l’Islam per la gola

ramen halal giappone

La religione islamica, per motivi diversi, sta diventando sempre più diffusa nel mondo intero e gli imprenditori cercano nuovi modi per intercettarne gli usi e i costumi. Uno di questi è il ramen giapponese in versione halal. Continua a leggere

L’hijab potrebbe migliorare l’immagine che le donne hanno del proprio corpo

hijab donna islam

A pochi giorni dalla consegna del Premio Nobel per la Pace a Malala, sul sito della NPR abbiamo trovato un articolo su uno studio sull’effetto che l’hijab potrebbe avere sulle donne.

Continua a leggere

Prega Allah e viene sanzionato

prega Allah e viene sanzionato

Il protagonista di questa vicenda è Husain Abdullah, giocatore di football americano, colpevole, dopo essere andato a meta, si essersi inginocchiato e pregato in segno di ringraziamento.

Continua a leggere

Tre religioni per Berlino

house of one berlino
“Ci sono un rabbino, un imam e un prete che…” potrebbe iniziare una barzelletta. Ma in questo caso, invece, si tratta di una cosa seria e unica al mondo: tre confessioni religiose sotto un unico tetto. Continua a leggere

Chadida, è cremonese il primo arbitro donna con il velo in Italia – Redattore Sociale

Chahida, la prima donna arbitro italiana con il velo

In occasione dell’8 marzo, la bella storia di Chadida Sekkafi, 16 anni, primo arbitro donna con il velo in campo. Se già riuscire a collegare il calcio, l’essere donna e il fatto di essere musulmana pare cosa strana, e se la conquista di poter indossare il velo o i copricapi religiosi in campo è una conquista recente, nella storia di Chadida Sekkafi tutti questi elementi si fondono insieme. Continua a leggere

La FIFA effettua sostituzione: entra il copricapo religioso, escono le magliette

iran_femminile

È di questi giorni la decisione della IFAB che permette a giocatori e giocatrici di poter indossare il turbante o il velo, elemento essenziale della propria appartenenza religiosa. Continua a leggere