Buddhismo hi-tech: l’ultimo arrivato è il mala smart

mala-hi-tech

Si chiamerà “Leap Beads” e assomiglierà ad un classico mala da preghiera, eccetto per un piccolo chip impiantato in uno dei grani che si collegherà ad una app sul proprio telefonino/tablet e conterà in autonomia le volte che si recita il mantra al passaggio delle dita sui grani.

Leggi tutto…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...