Il Tibet con gli occhi di Angelo d’Arrigo

evest-base-camp-and-rongbuk-monastery-1024x683

da “In Volo Sopra il Mondo” di Angelo d’Arrigo (Mondadori Editore, 2005, pp. 197-199).

Per entrare in simbiosi con un ambiente occorre anche integrarsi con i suoi abitanti, che ne sono parte. A questo scopo sostai presso l’importante monastero buddhista che sorge all’ingresso della valle del ghiacciaio di Rongbuk, intorno ai cinquemila metri. Non ne esiste al mondo uno situato più in alto.

Continua a leggere…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...