Cerimonia buddhista a suon di musica techno

Il Buddhismo in Giappone ormai da diversi anni è in forte crisi, così i preti cercano di trovare sempre nuovi modi di attrarre le persone nei templi. Compresa la musica techno.

Da una ricerca di Asahi Shimbun ben 434 templi in Giappone hanno chiuso negli ultimi dieci anni e 12,065 templi buddhisti non hanno un monaco residente. Si pensa che un terzo dei templi buddhisti chiuderà entro il 2040. La prospettiva non è rosea e per combattere questo fenomeno nel corso degli anni sono state tante le iniziative per avvicinare i giovani ai templi buddhisti, c’è chi si è fatto aiutare dai manga chi dall’astronomia. L’ultima trovata sembra essere quella di sfruttare la passione dei giovani per la musica, in questo caso musica elettronica.

Continua a leggere…

Annunci

3 thoughts on “Cerimonia buddhista a suon di musica techno

    • Buddhismo Loto febbraio 23, 2017 / 1:00 am

      Sì, ho visto il film “La battaglia di Hacksaw Ridge” e mi è piacuto molto. Ma il vero collegamento, fra l’articolo e i film citati nel tuo post, è con “Silence” (tra l’altro non mi ero accorta che l’attore fosse lo stesso in entrambi i film!). La tradizione buddhista di cui si odono le preghiere nel finale di “Silence” infatti è la stessa a cui appartiene il monaco di cui parlo nel mio articolo, il Buddhismo della Terra Pura. 🙂

      • wwayne febbraio 23, 2017 / 3:11 pm

        Questa coincidenza mi ha lasciato a bocca aperta. Grazie per la risposta! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...