Monastero russo patrimonio dell’Unesco in fiamme

Novodevichy monastero in fiamme

 È scoppiato un incendio ieri nel monastero di Novodevichy, citato da Tolstoj in ‘Guerra e Pace’.

Le fiamme hanno avvolto la torre ottagonale del campanile del monastero, area che al momento era in fase di restauro – i lavori sono iniziati a settembre e avrebbero dovuto finire in agosto. Il fuoco è stato domato grazie al tempestivo intervento dei vigili del fuoco e non si pensa che ci siano gravi danni alla struttura, sebbene la Chiesa Ortodossa abbia espresso preoccupazione per le condizioni delle due campane all’interno del campanile.

Le cause sono ancora da scoprire, ma gli addetti ai lavori di restauro hanno assicurato che domenica, essendo giorno festivo, i circuiti elettrici fossero stati tutti disattivati. Si pensa che qualche materiale infiammabile sia comunque stato lasciato sul posto.

Il monastero, fondato nel 1524, è stato dichiarato dall’Unesco patrimonio mondiale dell’umanità nel 2004 ed è tutt’ora una delle mete turistiche più gettonate della capitale russa, soprattutto grazie al suo cimitero, all’interno del quale sono sepolti figure importanti per il paese come lo scrittore Anton Chekhov, il leader sovietico Nikita Khrushchev, i compositori Sergey Prokofiev e Dmitry Shostakovich, l’ex-presidente Boris Yeltsin e il musicista Mstislav Rostropovich.

Due mesi fa andò in fumo un altro pezzo del patrimonio culturale russo, nel gigantesco incendio che distrusse parzialmente la storica biblioteca dell’Accademia delle Scienze fondata nel 1918: dei dieci milioni di opere che erano custodite nell’edificio bruciato il 15% degli esemplari è finito in cenere.

Fonti: Ansa | RT
Foto: ©RIA Novosti / Vladimir Astapkovich

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...