Esplosioni scuotono la calma del tempio Mahabodhi

esplosioni tempio mahabodhi

Otto esplosioni hanno scosso la pace di uno dei più importanti siti di interesse religioso buddhista.

Il tempio di Bodh Gaya, che è stato inserito si trova nel Bihar e secondo le notizie la struttura del tempio non ha subito danni, ma ci sono almeno due feriti, Danjeem Dorji and Vilas Saga, le cui condizioni però non destano preoccupazione. Le detonazioni, avviate da un timer ritorvato sulla scena del crimine, sono avvenute ad intervalli di 2 minuti l’una dall’altra: la prima bomba è esplosa intorno alle 5.30 del mattino, quattro di esse sono avvenute ll’interno del monastero Terega sede del 17° Karmapa, Ogyen Trinley Dorje; due delle bombe ancora attive, per fortuna, sono state disinnescate. L’albero della Bodhi, l’albero sotto il quale il Buddha ha raggiunto l’Illuminazione, invece non ha subito danni.

Il Primo Ministro Manmohan Singh ha decisamente condannato le esplosioni, affermando: “Le nostre cultura e tradizioni ci insegnano a rispettare tutte le religioni e questi attacchi a luoghi religiosi non saranno mai tollerati.” Fonti ufficiali infatti confermano che le esplosioni che hanno scosso la calma del complesso architettonico intorno al tempio dedicato all’Illuminazione del Buddha sono di fonte terrorista.

sanscrito corso myo edizioni dharani

L’attacco è presumibilmente legato agli scontri religiosi nel Myanmar tra i Buddhisti e i musulmani Rohingya: secondo le Nazioni Unite circa 250 persone nell’ultimo anno sono state uccise negli scontri e circa 150 mila persone sono state trasferite. Per questo il Ministro dell’Interno ha chiesto di tenere bene attivo il servizio di intelligence e i meccanismi di sicurezza, avvisando di aumentare la sicurezza in città come Delhi, Mumbai ed altre città d’importanza religiosa per I buddhisti o con insedimamenti tibetani.

Il sito di Bodh Gaya infatti è uno dei siti più importanti per la religione buddhista e ha visitatori che provengono da tutto l’Oriente, Sri Lanka, China e Giappone, ma ultimamente anche i militari britannici figurano fra I pellegrini.

Fonti: ZeeNews | First Post | The Hindu | Hindustan Times

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...