Ad Aberystwyth le candele impediscono agli ebrei di andare in vacanza

Jews in holyday at aberystwyth
© Keith Morris | Wales on line

Aberystwyth, città mercantile del Galles, da quest’anno impedirà agli ebrei, che ogni anno si recano lì in vacanza, di usare le candele.

Da circa una ventina d’anni centinaia ebrei ortodossi, principalmente da Manchester e Londra, ma alcuni vengono anche da New York o Israele, si recano ad Aberystwyth per un paio di settimane di vacanza nei mesi di Luglio e Agosto, prendendo in affitto le quasi 120 case del Pentre Jane Morgan, il villaggio studentesco dell’Università locale.

Quest’anno però l’amministrazione universitaria ha cambiato le regole, affermando che le le candele e le fiamme nude, per ragioni di salute e sicurezza, non sono ammesse in tutte le residenze universitarie. L’hanno scritto nero su bianco sul documento dei Termini e Condizioni che i gruppi di visitatori devono firmare ed accettare durante il loro soggiorno.

Un portavoce del gruppo di visitatori ha affermato: “Siamo molto contrariati. Accendere le candele il venerdì sera è parte della nostra religione e chiederci di non accenderle è come chiederci di non respirare.”

Myo Edizioni Diamonds of Sutra Tibet

La signora Brander, da Londra che rifiuta di dare il nome proprio ha raccontato: “L’anno scorso c’era stato detto di questa decisione, ma non l’avevamo presa come una minaccia per le nostre prossime visite. Ma, ultimamente, sembra che non ci sia altra scelta per noi (che cambiare luogo di villeggiatura, ndr) – la nostra religione richiede l’accensione delle candele. C’è stato un piccolo incidente l’anno scorso, ma non era stato considerata una cosa seria. Abbiamo anche portacandele. Abbiamo proposto di parlarne anche con i vigili del fuoco, ma l’università non era interessata.”

Purtroppo l’anno scorso c’è stato più di un incidente con questo gruppo di visitatori a causa di candele accese” affermano dall’università e un portavoce aggiunge che all’università è stato chiesto di ammorbidire le regole o accettare almeno che le fiamme siano in qualche modo coperte, ma ha rifiutato. “Nel prendere questa decisione hanno consultato l’esecutivo della Salute e della Sicurezza e i Vigili del Fuoco e la valutazione di rischio, decidendo di bandire le candele nell’interesse della sicurezza di coloro che stanno negli alloggi universitari e per proteggere la proprietà universitaria.”

Sebbene l’Università di Aberystwyth affermi di sentirsi estasiata dall’idea di ospitare nuovamente il gruppo di villeggianti se decideranno di rispettare le nuove regole, il gruppo di visitatori afferma di aver già trovato un altro luogo di villeggiatura, che però, tengono ad aggiungere, non è bello come Aberystwyth.

Fonti: BBC | JC | Wales On Line

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...