Il Buddha avrebbe giocato ai videogiochi? Probabilmente sì

the buddhist videogame mindfulness

Se l’insegnamento del Buddha si basa sugli stratagemmi…anche i videogiochi vanno bene.

Nel Sutra del Loto il Buddha ci dice che ogni suo insegnamento è stato uno stratagemma, per riuscire a condurci all’Illuminazione. Per questo pensiamo che qualsiasi cosa che possa aiutare le persone a comprendere il Suo insegnamento sarebbe da Lui apprezzato, perfino un videogioco!

Si chiama The Buddhist ed è un videogioco creato da Bona Kim e James Borda, all’interno del New York University Interactive Telecommunications Program.

Il fine del gioco a quanto pare è far capire che il fine da raggiungere non è tutto nella vita. Le prime righe, sul sito del progetto, sono estratte da Trycicle Daily Dharma:

La ricerca del raggiungimento di un obiettivo è sempre nemica della vera pace e contentezza. L’idea che tutto ciò che è qui e ora abbia meno valore di ciò che è appena passato ci impedisce di essere veramente contenti e felici qui dove siamo. Non importa quale sia il vostro obiettivo finale, sarà sempre distante. Questo vale per qualsiasi obiettivo, anche se l’obiettivo da raggiungere è la pace interiore o il voler salvare tutti gli esseri.”

Spiegando poi il gioco in poche parole:

Attraverso The Buddhist speriamo di fare ottenere al pubblico un qualche tipo di risveglio. Facendolo confrontare con un ‘gioco’ nel quale qualsiasi tentativo di controllare la storia risulti un fallimento, speriamo che il pubblico sarà portato al momento presente, per godersi il ‘qui e adesso’, libero dalla ansiosa ricerca  della felicità in qualche altro tempo e posto.”

sutra del loto myo edizioni audiobook buddhisti

Il gioco infatti rifugge la classica linea narrativa dei videogiochi tradizionali, arrivando fino al punto di non fornire neanche le istruzioni su come si giochi. Questo perché “l’esperienza è capire da soli il funzionamento del videogioco” ha affermato la co-fondatrice Bona Kim, cercando di far rendere conto le persone su come le loro vite girino totalmente intorno al raggiungimento di un obiettivo, impedendogli così di essere veramente felici e godere appieno del momento presente.

Di seguito l’intervista alla co-fondatrice Bona Kim a Engadget.

Il video seguente, invece, mostra la reazione dei giocatori.

Ed ecco invece come si presenta la console!

buddhist videogame enlightment buddhism games

Fonti: Creative Spirited | Engadget | Polygon

One thought on “Il Buddha avrebbe giocato ai videogiochi? Probabilmente sì

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...