Il Gangnam Style si fa anche cattolico

Opa Gangnam Style Cattolico

Il fenomeno milionario del rapper sudcoreano PSY contagia anche un gruppo cattolico francese.

Sono passati solo pochi mesi da quando il video del brano ha conquistato il pubblico mondiale, aggiundicandosi il 24 novembre 2012 il 1° posto come video più visto in assoluto e generando flashmob in tutto il mondo e riempiendo le tasche dell’autore Park Jae-sang – alias Psy, ma non solo. Da questo brano ci stanno guadagnando Google, che prende parte degli incassi per le visualizzazioni dei video su Youtube, Apple, per la percentuale del brano acquistato su iTunes e la Hite Jinro, produttrice della bevanda soju – dal gusto simile alla vodka – che l’artista ha bevuto durante un concerto gratuito a Seul di fronte ad un pubblico di 80mila spettatori, la quale dopo questo evento gli ha offerto un contratto milionario e la cui azioni sono schizzati al rialzo. Questo senza contare la famiglia, il padre e la nonna, principali azionisti della Di semiconduttori, impresa hi-tech quotata alla Borsa sudcoreana, i cui titoli sono decollati.

Bible Pub Chillout MP3 Brani per la meditazione ispirati alla Bibbia.

Il successo improvviso di questo brano, ha generato in rete anche tutta una serie di video virali, che imitano l’originale: c’è il Gangnam di Obama, quello di Putin e addirittura uno su Ban ki Moon.

Anche la religione non si vuol tirare indietro e quindi, ecco qui, un gruppo di ragazzi di Chemin Neuf di Lione, Francia, che lanciano la parodia cattolica del video, il Catho Style!

Se volete fare un raffronto, ecco il video originale.

Fonti: | Repubblica | Golem 13

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...