Sai Baba ricoverato in condizioni critiche: ora sembra stabile

Sai Baba, uno dei più conosciuti e controversi personaggi del panorama religioso indiano, è stato ricoverato ieri in ospedale a Puttaparthi, per seri problemi al torace e ai polmoni.

Nonostante al momento del ricovero la situazione del leader spirituale ottantaquattrenne sembrasse grave, le sue condizioni ora paiono stabili.

Già da subito, di fronte all’ospedale si sono radunati migliaia di suoi fedeli – solo una piccola parte dei milioni di fedeli sparsi per il mondo: si calcola che l’impero economico gestito dal movimento Bhagavan Sri Sathya Sai Baba superi abbondantemente i quattro miliardi di euro. Proprio per questo forse, i pareri intorno alla sua figura sono spesso contrastanti: dai fedeli che lo difendono a spada tratta si arriva fino a padre Amorth, uno dei più famosi esorcisti al mondo, il quale afferma che Sai Baba riesce a praticare i suoi “miracoli” grazie a forze sataniche.

In questo momento comunque suoi sostenitori si trovano proprio tra le fila dei cattolicii indiani: il vescovo Moses D. Prakasam di Nellore  ha dichiarato ad AsiaNews: “Auguriamo a Sri Sathya Sai Baba di ristabilirsi presto e preghiamo per la sua salute. Sai Baba ha fatto molte opere di bene nei distretti più poveri, creando scuole e centri ospedalieri. Ha dato il via, grazie alla sua compassione, progetti di costruzione di acquedotti, ha fornito acqua potabile ai villaggi del distretto di Anantpur, e lavori e di irrigazione. Quello che ha fatto è apprezzabile. […] E’ un buon essere umano, preghiamo affinché guarisca”.

Fonte: Asianews

One thought on “Sai Baba ricoverato in condizioni critiche: ora sembra stabile

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...