Dopo il laser, è possibile la ricostruzione delle statue del Buddha del Bamiyan

Dopo l’idea di “ricostruire” le statue della valle del Bamiyan con il laser, riparte dalla Germania l’idea di una possibile reale ricostruzione delle famose statue di Buddha distrutte nel 2001 dai talebani, che aveva portato alla luce anche i dipinti ad olio più antichi del mondo.

Studiando alcuni frammenti sopravvissuti all’esplosione si è potuto appurare che le statue erano colorate di di rosso, bianco e blu e il gruppo di ricerche, capitanato dal professor Erwin Emmerling della Technical University di Monaco ha constatato che la statua più piccola, quella alta 40 metri, potrebbe essere restaurata con i frammenti recuperati dai bombardamenti.

Per il restauro però ci sono alcuni impedimenti di natura tecnica: per procedere al restauro infatti bisognerebbe costruire una piccola fabbrica nella valle del Bamiyan o altrimenti portare i 1400 frammenti in Germania (dal peso di due tonnellate ciascuno).

Il professor Emmerling presenterà le sue scoperte ad un meeting dell’UNESCO a Parigi, ma l’ultima parola sulla sorte delle statue spetterà al governo afgano.

Il team di ricerche del professor Emmerling ha inoltre stabilito in modo più preciso l’età dei frammenti grazie al test dello spettrometro di massa: il materiale analizzato infatti ha rivelato che la statua più piccola risalirebbe ad un’epoca tra il 544 e il 595, mentre la statua più grossa tra il 591 e il 644.

Fonte:
PeaceReporter
Msnbc

One thought on “Dopo il laser, è possibile la ricostruzione delle statue del Buddha del Bamiyan

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...