Il monaco che ha lottato con la morte dice ai giovani di non suicidarsi

Con il Natale appena dietro le spalle, cerchiamo di concludere l’anno con una notizia che speriamo possa essere di buon auspicio.

Venerabile Buddha Dhatu

Grazie al blog The Refugee leggiamo di una notizia del Sin Ming Daily. Il titolo è a dir poco sensazionale: “E’ risorto dalla morte”

Si tratta di un’intervista al Venerabile Buddha Dhatu. Il monaco ebbe fin da piccolo una forte relazione con la morte: all’età di 9 anni, durante la guerra del Vietnam, fu colpito dalla scheggia di una bomba che bruciò il 70% del suo corpo. Per curare quelle ferite rimase in ospedale 4 anni. Dopo 6 operazioni le sue ferite invece di migliorare peggiorarono e gli stessi medici lo davano per morto, stilando addirittura un certificato di morte. Ma la sorella maggiore, molto più ostinata, lo seguì fino alla camera mortuaria, dove vide improvvisamente dei segni di vita nel corpo del fratello.

Sette anni fa durante una predicazione in India incominciò a vomitare e ad avere la febbre alta: solo una volta raggiunta la Thailandia scopre di essere molto malato e rimane in coma per cinque giorni.

E’ proprio da tutte queste sue esperienze con la sofferenza e il dolore fisico che viene il messaggio che vuole lanciare ai giovani e che traspare dall’articolo: la vita è un tesoro e non bisogna pensare al suicidio.

“Se si desidera porre termine alla propria vita, cercate me prima.” dice il monaco “Se il dolore che state passando è peggiore del mio, allora non posso fermarvi (dal prendere la vostra vita)”

Il Venerabile Buddha Dhatu ci tiene a sottolineare che finché siamo vivi c’è sempre la speranza di riuscire a superare i problemi che abbiamo. Il suicidio inoltre non solo non risolve nulla, ma ha gravi conseguenze karmiche che si ripresenteranno nella prossima vita.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...