Quando un Buddha scala le montagne

È possibile che il Buddha scali una montagna? Pare proprio di sì…

Vorremmo proporvi il filmato di un gruppo di alpinisti che, un paio di anni fa, avevano avuto la bella idea di portare la statua di un Buddha – si trattava di Pu-tai – sulla vetta di una montagna.

L’evento scatenò un dibattito molto acceso, tra chi si trovava d’accordo con l’iniziativa degli alpinisti e chi invece era contrario, considerando il portare un simbolo di una religione diversa da quella cristiana un’invasione in campo straniero.

Ma perché gli alpinisti portarono il Buddha sulla cima del Pizzo Badile (alt. 3308 mt, Alpi Retiche, Val Masino))?

In effetti si trattava di un gesto più che altro provocatorio che voleva toccare, in qualche modo, le coscienze di tutti i frequentatori delle montagne e degli alpinisti e scalatori.
Come si legge sul sito della Valdimello «sia monito alla smisurata fioritura di croci e lapidi che, con il ritiro dei ghiacciai, sono “le grandi piaghe che stanno dilagando sulle nostre alte montagne”»

Interessante, nel filmato, sono i commenti che si alternano al video della scalata che testimonia l’evento.

Link dove potete leggere alcuni commenti sull’evento:

Sito Valdimello.it

Articolo del “Corriere della Sera”

Topic e commenti sul forum “Planet Mountain”

Travel Blog

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...